E ho visto che l'amore cambia il modo di guardare.

Anonimo ha chiesto: dove trovi le tue frasi?bellissimo tumblr!

In giro

“Vorrei parlartene. Perché ho bisogno di raccontarlo a qualcuno. E forse quel qualcuno sei tu. Ma tu sei anche il racconto. E tutto il resto.”

V. Sordilli (via ironapples)

e lo terrò per me

(via lyansart)

(via hoprovatoadimenticarti)

me: lasciami dormire.

cervello: no, restiamo svegli e ricordiamo tutte le decisioni del cazzo che hai preso, tutti gli errori che hai fatto nella tua stupida e insignificante vita.

minascondodentrounmareimmenso:

“Spesso sono gli amori impossibili quelli che durano per sempre”

minascondodentrounmareimmenso:

“Spesso sono gli amori impossibili quelli che durano per sempre”

(via amamicomesolotusaifare)

“Dimmi che vuoi che io resti con te.
Dimmi che se potessi torneresti indietro e non mi lasceresti più.
Dimmi che non hai mai sopportato un altro odore, altri occhi, altre labbra.
Dimmi che nel suo abbraccio non ti senti come nel mio.
Dimmi che hai composto il mio numero senza trovare il coraggio di chiamarmi.
Dimmi che non hai provato più nulla per nessuna da quando mi hai lasciata.
Dimmi che senza di me le tue giornate non sono più le stesse.
Dimmi che hai pensato di essere un gradissimo coglione per quello che mi hai fatto.
Dimmi che ti manco da morire quando con dolcezza ti chiamavo “amore” ..
Dimmi che ti manca anche il mio tenerti il broncio, evitare il tuo sguardo, ripetere “Ti odio, ti odio, ti odio”
Dimmi che, se avessi potuto, tante volte mi avresti stretta forte e avresti asciugato le mie lacrime.
Dimmi che sono io “le tue farfalle nello stomaco”, le mani sudate, lo sguardo basso e le gambe tremolanti.
Dimmi che sono io quel sorriso improvviso.
Dimmi che sono io quelle stupide paranoie che ti fai.
Dimmi che sono io il tuo rimpianto più grande ed il tuo grande amore.
Dimmi che non hai pensato di esserti innamorato di lei.
Dimmi che non è vero che non mi ami più.
Dimmi ‘ricominciamo’, ti prego ..”
— Mia D’Avascio (via eternamentenostri10)

(via mipiacimanontroppo)

“Dicono che durante la nostra vita abbiamo due grandi amori. Uno con il quale ti sposerai o vivrai per sempre, può essere il padre o la madre dei tuoi figli: con questa persona otterrai la massima comprensione per stare il resto della tua vita insieme.
E dicono che c’è un secondo grande amore, una persona che perderai per sempre. Qualcuno con cui sei nato collegato, così collegato, che le forze della chimica scappano dalla ragione e ti impediranno sempre di raggiungere un finale felice. Fino a che un giorno smetterai di provarci, ti arrenderai e cercherai un’altra persona che finirai per incontrare. Però ti assicuro che non passerà una sola notte senza aver bisogno di un altro suo bacio, o anche di discutere una volta in più. Tutti sanno di chi sto parlando, perché mentre stai leggendo queste righe, il suo nome ti è venuto in mente. Ti libererai di lui o di lei e smetterai di soffrire, finirai per incontrare la pace, però ti assicuro che non passerà un giorno in cui non desidererai che sia qui per disturbarti. Perché a volte si libera più energia discutendo con chi ami, che facendo l’amore con qualcuno che apprezzi.”

Paulo Coelho, “El Zahir” (via occhirossicomeunbloodymary)

porcoddio

(via hounoceanodentroenonsonuotare)

(via hounoceanodentroenonsonuotare)